Consegnata la strumentazione medica donata da kePalle all’Ospedale dei Bambini

Ke Palle Blog Consegnata la strumentazione medica donata da kePalle all’Ospedale dei Bambini
donazione ospedale dei bambini palermo

Consegnata la strumentazione medica donata da kePalle all’Ospedale dei Bambini

KePalle mantiene sempre le promesse. Quelle sulla qualità, certo, ci impegniamo a esaudirle ogni giorno, arancina per arancina. Ma avevamo anche un’altra promessa in sospeso, che finalmente possiamo dire di aver realizzato. Abbiamo infatti dato seguito all’iniziativa solidale lanciata lo scorso 13 dicembre, “L’Arancina fa Bene”, donando al reparto malattie rare dell’Ospedale dei Bambini di Palermo la strumentazione medica promessa, acquistata con il ricavato delle vendite di Santa Lucia.

Presso la Sala della Pala dell’Ospedale dei Bambini, alla presenza del Direttore Generale dell’ARNAS Ospedale Civico di Palermo, dott. Walter Messina, della Direzione Medica dell’Ospedale “G. Di Cristina” che ha orientato la scelta del macchinario in base alle necessità del reparto, del Sindaco di Palermo, Roberto Lagalla, in rappresentanza dei cittadini che numerosi hanno preso parte all’iniziativa, è stato consegnato un capillaroscopio di ultima generazione. Un preziosissimo strumento diagnostico che servirà ad effettuare diagnosi, finalmente non più invasive, sui piccoli pazienti del Di Cristina, e che, come ammette il Direttore Generale, “da oggi eviterà il disagio dello spostamento in altre strutture a tanti bambini e alle loro famiglie”. Soddisfatto anche il Sindaco Lagalla che ha riconosciuto l’importanza della nuova acquisizione, auspicando anche il ripetersi di donazioni da parte di imprenditori e cittadini: “Ben vengano la solidarietà, la generosità, la partecipazione al bene comune da parte degli imprenditori, perché è soprattutto in queste circostanze che essi assolvono alla funzione etica delle imprese”. Tra i tanti giornalisti presenti alla cerimonia di consegna, anche il Direttore del Giornale di Sicilia, Marco Romano, intervenuto evidenziando il valore del gesto: “Anche quando i problemi sono di tutti – ha affermato – le soluzioni competono solo ad alcuni. KePalle, nonché Danilo Li Muli, imprenditore illuminato, ha in questa occasione dimostrato grande generosità, ancor più devolvendo l’incasso più cospicuo dell’anno, quello appunto di Santa Lucia” .

Il nostro non è che un piccolo gesto nato dal desiderio di restituire parte del nostro successo alla nostra amata città, che pure tanto contribuisce a crearlo” ha invece affermato Danilo Li Muli, proprietario insieme alla moglie Eva Polanska del marchio. “KePalle è un ‘bimbo’ fortunato, e per festeggiare il suo compleanno non potevamo che pensare ai bambini che purtroppo fortunati non sono. Da imprenditori e da genitori penso che abbiamo un compito importante: impegnarci a far vivere a tutti i bambini speciali dei momenti normali. Speriamo che questa iniziativa possa essere da stimolo anche per altri imprenditori, a essere partecipi costruttori del benessere collettivo di questa città”.

 

Un GRAZIE veramente sentito a tutti i nostri clienti e ai nostri cari amici, al Direttore Generale dell’ARNAS Ospedali Civico Di Cristina dott. Walter Messina, a tutta la Direzione Medica dell’Ospedale dei Bambini guidata dal prof. Corsello e al Sindaco di Palermo Roberto Lagalla che ha voluto presenziare alla consegna in rappresentanza di tutti i palermitani.